Piccoli animali
Banner
Home Generalità

Generalità


Gli animali esotici (da alcuni chiamati nuovi animali da compagnia) sono da tempo entrati a far parte delle nostre famiglie. Infatti in tutto il mondo pappagalli, conigli, piccoli mammiferi, rettili, anfibi , pesci ed invertebrati sono tenuti ed amati da un gran numero di persone; vanno percio’ considerati come veri animali da compagnia.

Negli ultimi 15 anni si sono moltiplicati in tutto il mondo corsi di aggiornamento, pubblicazioni e studi scientifici su queste specie e sono stati fatti enormi passi avanti nell’allevamento e nella cura veterinaria delle malattie di moltissime specie.

Cio’ e’ spesso avvenuto congiuntamente allo sviluppo della medicina e chirurgia delle specie selvatiche e mantenute nelle collezioni zoologiche.b_200_150_16777215_0___images_stories_img_0425_1.jpg

Prendersi cura adeguatamente delle specie esotiche in cattivita’ rispettando le loro esigenze e la loro diversita’ rende possibile a questi animali una vita piena e felice con i loro proprietari. Inoltre favorisce la riproduzione di animali sempre piu’ adatti a convivere con noi, rendendo spesso superfluo il commercio di animali selvatici prelevati in natura, con ovvio beneficio delle popolazioni selvatiche, gia’ minacciate da una crescente distruzione degli habitat naturali.

Anche gli animali esotici, cosi’ come il cane ed il gatto necessitano di medici veterinari in grado di poter loro offrire le migliori cure ed attenzioni.

Molti di essi quando si ammalano possono richiedere un'ospedalizzazione, analisi di laboratorio, interventi chirurgici particolari, endoscopie, radiografie, ecografie ecc.

Per questo la Clinica Veterinaria Il Falco ha sviluppato un servizio veterinario efficiente, specializzato ed all’avanguardia per rispondere alle esigenze di un gran numero di specie animali e di clienti sempre piu’ attenti e responsabili.

Un animale e’ per la vita ed il medico veterinario di fiducia deve essere in grado di fornire consigli sull’ acquisto e su come prendersi adeguatamente cura di un animale.b_200_150_16777215_0___images_stories_fotocamera_033.jpg

Per questo se un veterinario si occupa in maniera specialistica di animali esotici rimane poco tempo per occuparsi dei tradizionali animali domestici: gia’ sono tantissime le specie e le malattie di cui occuparsi!

La cura di alcune specie particolari richede anche attrezzature specialistiche: ad esempio un respiratore automatico capace di funzionare con animali di pochi grammi, endoscopi piccolissimi e telecamere sofisticate per l’endoscopia, ferri da microchirurgia ed oculistica per la chirugia in specie molto piccole, lasers e radiobisturi per operare senza causare perdite di sangue, occhiali chirurgici con almeno 3 ingrandimenti o un microscopio operatorio per ingrandire parti ed organi minuti. Inoltre sono necessarie gabbie speciali, incubatrici, terrari per l’ospitalizzazione, possibilmente in zone separate dai cani e dai gatti.

Ma l’attrezzatura specialistica (molto costosa) non e’tutto, imparare la chirugia e l’anestesia di specie piccole e delicate richiedono anni di studio e costante pratica.

Ultimo aggiornamento (Martedì 22 Ottobre 2013 10:27)